Tortona

Attentato di Strasburgo, tre incriminati

Tre delle cinque persone arrestate il 29 gennaio in relazione alle indagini sull'attentato dell'11 dicembre a un mercatino di Natale a Strasburgo, in cui morì anche il giornalista italiano Antonio Megalizzi, sono state incriminate per cospirazione criminale terroristica. In particolare, gli indagati sono accusati di aver aiutato l'attentatore Cherif Chekatt a entrare in possesso dell'arma con cui ha fatto fuoco sui passanti uccidendo cinque persone e ferendone altre 11. L'uomo venne poi ucciso dalla polizia dopo 48 ore di ricerche. Le altre due persone arrestate martedì sono state rilasciate senza accuse contro di loro.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie